Se hai già un account accedi per vedere i contenuti riservati agli iscritti.
Se invece non sei tra i membri ma vorresti diventarlo, invia la tua candidatura per unirti a noi!
UNISCITI A NOI!
Tra qualche giorno mi arriva della ventresca di tonno rosso consigliate il TSB prima di porzionare e abbattere?
Buonasera Michele,
Io l'ho fatto e il risultato è meraviglioso, comunque ormai lo applico a tutti i pesci con lisca
Posso sapere da chi sei riuscito a trovare il tonno rosso? Dalle mie parti da un po' si trova solo tonno del pacifico o pinna gialla.
Immagino ti arrivi fresco sottovuoto
 
Il tonno rosso dovrebbe arrivare fresco in sottovuoto e l’ho acquistato su internet da un sito che si chiama soloprodottiitaliani.it adesso non so se mi arriva questa o la prossima settimana..comunque non appena (se 😅) mi arriva manderò qualche foto :)
 
  • Mi piace
Reazioni: Vittorio Pannelli
Ciao Michele,
personalmente con la ventresca non ho ancora provato il TSB.

In tutti i casi questo trattamento porta sempre a un miglioramento sia organolettico che batteriologico. Quindi il mio consiglio è di provarlo sicuramente con una porzione o due per valutare se a livello di gusto coincide con la ricetta che vuoi proporre.

Se poi la tua idea è di servirlo dopo una cottura diretta allora il TSB diventa indispensabile.

Hai già idea di come andrai a cuocerlo?
Aspettiamo le foto dei risultati che otterrai! ?
 
Va bene…io sto aspettando ancora il tonno 🤷‍♂️ speriamo non arrivi avariato… per il TSB quanto tempo consigliate per una porzione di circa 180 grammi con una miscela di 50% di zucchero e di sale?
 
Salve a tutti oggi trovo modo di dirvi che la ventresca di tonno rosso pinna blu fresco trattata con TSB al 50% sia di sale che di zucchero dal peso di 750 grammi pulita, porzionata, abbattuta è successivamente scongelata è qualcosa di speciale niente a che vedere con suo cugino…e neanche con i pesci della sua specie anche se buoni ugualmente non c’entrano niente…purtroppo dato che è la prima volta in vita mia che la mangio non posso dirvi com’era se non avessi applicato il TSB dato che per la fretta non ho pensato di mettere da parte una pozione(anche se mi era stato consigliato 😅).…e non so dirvi neanche se il sapore sarebbe stato simile nel filetto ma spero di sì anche se forse credo di no…perché quello del mediterraneo ha più restrizioni rispetto a quello pescato nell’Atlantico, anche esso comunque si trova fresco però dato che la taglia del tonno minima consentita è maggiore nell’ oceano Atlantico, quello che fanno arrivare in commercio sono le dimensioni più piccole e quindi con una piccola ventresca, perciò da quella ventresca non si potrà fare un secondo.
Se siete interessati a siti che lo vendono basta chiedere 😁

617C47CA-56AD-453F-A3E3-779D6CAF6A1B.jpeg
 
Salve a tutti, qualcuno mi riesce a spiegare come mai dopo un mese che è stato abbattuto, e tenuto ad una temperatura costante di -20 gradi il tonno non è rimasto rosso come quando l’ho abbattuto tenuto 24 ore a -20 gradi, scongelato e consumato 😁 In entrambi i casi scongelato in frigo a 2 gradi 😁
P.s. Il sapore è rimasto uguale..
 
Ciao Michele,
abbi pazienza, questa domanda ci era sfuggita.

Sì è normale, perché anche se il prodotto è a -20 °C, c'è comunque una degradazione della mioglobina. Questo cambiamento si fa via via più evidente col passare del tempo, quindi lo noti di più se i tempi di conservazione sono così lunghi.

Per le prossime volte è meglio se apri un nuovo post a parte, poiché pur trattandosi dello stesso prodotto, l'argomento è diverso. Se poi ritieni che sia collegato a un altro post, aggiungi pure il link come riferimento.

In questo modo le domande hanno più visibilità ;)